Leggere per una buona causa

Smetto per un attimo i panni dell’idiota perenne per parlarvi di un’iniziativa veramente molto bella e lodevole. Per una volta una delle nostre più grandi passione, ovvero la lettura, si trasforma in una buona causa.

Questa idea nasce sui social – che non servono solo per cazzeggiare come qualcuno può pensare – da un gruppo di autrici che hanno deciso di raccogliere in un unico volume diversi racconti tutti “Made in Italy” e metterli non solo al servizio delle lettrici, ma devolvendo il ricavato in beneficenza ad una delle strutture ospedaliere più importanti del nostro paese: l’Ospedale Gaslini di Genova.

Per meno del costo di un caffè e con un semplice clic vi ritroverete sul vostro lettore digitale diciotto racconti, un viaggio nella storia passando attraverso epoche a noi lontane e generi completamente diversi tra loro. Questa antologia ha il titolo di “Profumi di storia e d’estate“, è disponibile nella sola versione digitale e potete trovarla sui principali store online. Di seguito trovate tutte le info, i link che vi servono e le parole delle dirette interessante che vi spiegheranno meglio di me come e perchè tutto ciò ha preso vita.  

In molte l’hanno già acquistata, io ho già la mia copia bella pronta, fate le brave, mancate solo voi ;)

91VQVKh8dHL._SL1500_

 

L’antologia – Profumi di Storia e d’estate Diciotto autori ci regalano scorci di Storia e d’estate, dall’avventura al romanticismo fino al paranormale, in un viaggio dal sapore antico. Da un’idea nata nel gruppo Facebook “Io leggo il romanzo storico”, prende vita questa antologia i cui proventi andranno unicamente in beneficenza all’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova. L’Ospedale Pediatrico Gaslini:. L’Istituto Giannina Gaslini nasce nel 1938 da un’idea dei coniugi Gaslini, che finanziarono il progetto affinché fosse dotato delle più moderne strutture sanitarie, in memoria della loro figlioletta Giannina morta in giovanissima età. Il loro scopo era quello di assicurare all’infanzia la migliore assistenza, sempre sorretta dall’apporto fondamentale della ricerca. L’istituto è il più grande ospedale pediatrico del nord Italia. Il gruppo facebook Io leggo il romanzo storico: Il gruppo nasce per sostenere e promuovere la narrativa storica. È un luogo d’incontro per i lettori e gli autori appassionati del genere che insieme si confrontano, attraverso approfondimenti, discussioni e iniziative. Le amministratrici del gruppo sono quattro autrici di romanzi storici: Michela Piazza, Patrizia Ines Roggero, Linda Bertasi e Stefania Bernardo.

 

Un sentito applauso virtuale a queste Signore per la bella idea!

PRENOTATE LA VOSTRA COPIA

PER CHI HA UN LETTORE KOBO PUO’ CLICCARE QUI

firma stella

5 Comments on Leggere per una buona causa

  1. ROSY C.
    ottobre 23, 2015 at 2:02 pm (5 anni ago)

    Ank’io l’ho comprato !!!!! X i bambini questo ed altro….♥♥♥♥♥♥

    Rispondi
  2. Estelle
    ottobre 23, 2015 at 9:42 pm (5 anni ago)

    Grazie di cuore per la segnalazione <3 Spero di poter collaborare ancora per sostenere iniziative simili.

    Rispondi
    • Stella
      ottobre 25, 2015 at 1:23 pm (5 anni ago)

      Per questo tipo di bellissime iniziative sono sempre disponibile.
      In caso, per il futuro, trovate la mia email in contatti.

      Rispondi
  3. Linda
    ottobre 24, 2015 at 6:42 am (5 anni ago)

    Grazie infinite per questa bella sorpresa <3

    Rispondi
    • Stella
      ottobre 25, 2015 at 1:21 pm (5 anni ago)

      Prego, avete avuto veramente una bellissima idea. Per me è stato un vero piacere.

      Rispondi

Leave a Reply