Estratto in anteprima di “Off-Limits”, il nuovo racconto di Lorenza

Manca veramente pochissimo al gran giorno di una delle nostre ragazze che, dopo tanto titubare, fa finalmente il gran salto, pubblicando il suo primo racconto grazie alla Delos Digital. Noi conosciamo ormai da anni Lorenza e tutte le sue storie ed ora è arrivato il momento di fare il primo incontro ravvicinato anche con Liam e Grace, i due protagonisti di “Off-Limits” di cui avete avuto un primo assaggio qualche settimana fa con il book trailerche potete rivedere cliccando sul link.

offlimits-lorenza

Quello che segue è un succulento estratto, uno dei miei preferiti, che racconta il primo incontro dei due ragazzi e il momento esatto in cui Liam realizza che la splendida Grace è “Off-Limits” per lui. Ma noi lo sappiamo che la tentazione proibita è la più grande delle sfide e la loro convivenza forzata non sarà d’aiuto. Scommettiamo che il nostro aitante surfista avrà qualche piccolo problemino a resistere 

Intanto che vi gustate l’antipasto, vi aspetto prossimamente per rifarci gli occhi con la cover e la sinossi del racconto. Per concludere, vi ricordo che la data fissata per l’uscita del racconto è quella del 14 giugno. Segnatelo nella vostra agenda 

lorenza

LIAM

Cazzo!

Stringendo la mano a pugno, colpii forte il volante. La mia auto sbandò leggermente verso destra, ma non ci feci caso.

Ero arrabbiato.

No, arrabbiato era poco.

Ero furioso.

Come aveva potuto mio padre farmi una cosa del genere?

A me, suo figlio!

Il bisogno di sfogarmi con Lenny, il mio migliore amico, mi fece spingere a fondo il piede sull’acceleratore. La velocità sostenuta e il poco traffico mi permisero di arrivare a casa abbastanza in fretta e, parcheggiata l’auto, corsi dentro.

Nonostante la temperatura all’interno fosse gradevole, grazie all’aria condizionata, sentii il mio corpo bruciare di rabbia. Con un gesto nervoso mi sfilai le scarpe da ginnastica e le lanciai in mezzo al salotto. Poco dopo la mia maglietta fece la stessa fine.

In due falcate raggiunsi la camera di Lenny e, brusco, aprii la porta senza nemmeno bussare, com’ero solito fare.

̶  Lenny non hai idea di cosa mi sia successo stamat…  ̶  iniziai a raccontare, furente di rabbia. Immediatamente mi bloccai.

̶  E tu chi cazzo sei?  ̶  chiesi alla ragazza che, mezza nuda, se ne stava in piedi accanto al letto del mio migliore amico.

̶  Io sono Grace e tu invece?  ̶  mi rispose lei, dopo qualche istante, riprendendosi dallo spavento e portandosi le mani ai fianchi nel tentativo di apparire spavalda.

Quel gesto, invece di intimorirmi, non fece altro che richiamare la mia attenzione sul suo corpo.

Cazzo!

La prima cosa che notai di lei furono le gambe: lunghissime e toniche, sovrastate da fianchi perfetti e delicati. Quella ragazza doveva avere sicuramente un sedere da urlo e, per un attimo, fui tentato di chiederle di voltarsi per poterne avere conferma.

Lentamente salii con lo sguardo.

La pancia piatta e il seno prosperoso, su cui indugiarono i miei occhi, si rivelarono una vera e propria tentazione. Il piacevole solletico che avvertii alle parti basse mi fece capire che ero sul punto di avere un’erezione.

Con un leggero ma deciso colpo di tosse, la ragazza di fronte a me m’informò di non gradire particolarmente la mia “ispezione”.

Riluttante sollevai lo sguardo fino a raggiungere il suo viso.

Doppio cazzo!

Due penetranti occhi azzurri, un nasino perfetto e due labbra carnose, che in quel momento erano imbronciate in modo tremendamente sexy, componevano uno dei visi più belli che avessi mai visto in vita mia.

A completare quel quadro perfetto lunghi capelli neri, leggermente mossi. Il solo vederli mi fece venire voglia di affondarci il viso dentro per inspirarne l’odore.

Quella ragazza era decisamente uno schianto ma… che ci faceva in casa mia?

E soprattutto, che ci faceva in camera di Lenny?

Vuoi vedere che…

̶  Senti Grace  ̶  le dissi, ignorando la sua domanda su chi fossi ed evitando quindi di presentarmi.   ̶  devi andartene subito. Lenny non è più nel giro, è fuori dai giochi. Si è fidanzato quel coglione.

A quelle parole vidi l’espressione della ragazza di fronte a me passare da confusa a infuriata.

̶  Forse non mi sono spiegata bene  ̶  mi sibilò contro, fulminandomi con gli occhi.  ̶  Non sono una puttana. Io qui ci vivo!

Sì, come no…

̶  Interessante  ̶  le dissi, fissandola negli occhi con l’intento di non perdermi nemmeno un istante della sua reazione a quello che stavo per dirle.  ̶  Perché io sono Liam, il padrone di casa, e non ne so niente di questa cosa.

Innervosita dalla mia risposta, Grace iniziò a mordicchiarsi il labbro. In meno di un istante mi ritrovai a desiderare di fare lo stesso.

Quelle labbra erano pericolose.

Mi correggo… quella ragazza era pericolosa.

̶  Sono la coinquilina, scusa… ex coinquilina, di Stefany, la fidanzata di Lenny  ̶  iniziò a spiegarmi dopo qualche istante, distogliendomi dai miei pensieri indecenti.  ̶  Oggi sono stata gentilmente buttata fuori di casa. Lenny mi ha detto che potevo stare nella sua vecchia stanza finché non avessi trovato un’altra sistemazione e che ti avrebbe informato di questa cosa con un messaggio.

Un messaggio?

Quella mattina, con tutto quello che era successo, non avevo controllato il telefonino nemmeno una volta.

Lentamente infilai una mano nella tasca dei pantaloncini ed estrassi il mio cellulare: due chiamate perse e tre messaggi non letti.

Velocemente li scorsi finché non trovai quello del mio amico.

“Ciao, ho bisogno di un favore. Puoi ospitare la coinquilina di Stef per qualche tempo? È una tipa ok e non rompe le palle. So che è uno schianto (non dire a Stef che te l’ho detto) ma non puoi fartela. Lei è off limits. È la migliore amica della mia futura moglie… non devo aggiungere altro. Grazie fratello, ti devo un favore”.

Dopo un attimo di silenzio sollevai gli occhi dallo schermo e li portai nuovamente sulla ragazza che avevo di fronte.

̶  Ok  ̶  dissi, per nulla contento del fatto che quella ragazza fosse off limits.  ̶  Benvenuta in questa casa, Grace.

firma stella

22 Comments on Estratto in anteprima di “Off-Limits”, il nuovo racconto di Lorenza

  1. Valentina
    giugno 8, 2016 at 8:33 pm (4 anni ago)

    Oh mia cara Lorenza, tu mi stuzzichi con questi piccoli estratti!
    Non vedo l’ora che sia martedì.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 11:14 am (4 anni ago)

      Merito di Stella che me ne ha dato l’opportunità! Bacioni

      Rispondi
  2. manu85
    giugno 9, 2016 at 8:41 am (4 anni ago)

    Sì che bello mi intriga molto non vedo l ora di leggerlo tutto baci

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 11:16 am (4 anni ago)

      Manu sono contenta che l’estratto ti piaccia. Spero tanto che lo faccia anche tutto il resto! Baci

      Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 11:16 am (4 anni ago)

      Grazie! ♡♡♡

      Rispondi
  3. Chiara
    giugno 9, 2016 at 11:55 am (4 anni ago)

    Me gustaaaaaaaa vai lorenzaaaaa❤️❤️❤️❤️

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 12:14 pm (4 anni ago)

      Siiii! Felicissima di questo! ♡♡♡

      Rispondi
  4. Roberta
    giugno 9, 2016 at 12:06 pm (4 anni ago)

    Be…dopo questo intro non ci resta che leggerlo…auguri :-)

    Rispondi
  5. Renèe
    giugno 9, 2016 at 12:12 pm (4 anni ago)

    E io lo voglio leggere subitissimo!!!!!! -5 giorniiiiiii, Evvai! Vai Lori, non vedo l’ora di leggerlo!
    Congratulazioni!!!!

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 12:15 pm (4 anni ago)

      Grazie mille tesoroooooo! Un bacio gigante!

      Rispondi
  6. VeloNero
    giugno 9, 2016 at 12:25 pm (4 anni ago)

    liammmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

    in bocca al lupo, cara

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 3:11 pm (4 anni ago)

      Proprio lui! Crepi il lupo! !!!!!

      Rispondi
  7. Maria
    giugno 9, 2016 at 5:27 pm (4 anni ago)

    Solo tre parole: voglio questo romanzo!!!!
    Brava lory e in bocca al lupo!!!!! Andrà tutto bene vedrai. ..ne sono sicura!!!

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 9, 2016 at 6:16 pm (4 anni ago)

      Grazie Mary! Crepi il lupo! Un abbraccio gigante

      Rispondi
  8. Minù
    giugno 10, 2016 at 11:56 am (4 anni ago)

    Grande Lory , bel colpo ;) non vedo l ora che sia il 14 :D :D :D ♡

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 10, 2016 at 6:44 pm (4 anni ago)

      Grazie! Spero tanto che questa storia ti piaccia!

      Rispondi
  9. Luana
    giugno 10, 2016 at 4:18 pm (4 anni ago)

    Non vedo l’oraaaaa! Brava Lorenza e buona fortuna!

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 10, 2016 at 6:44 pm (4 anni ago)

      Grazie mille Luana!

      Rispondi
  10. Irina
    giugno 13, 2016 at 1:35 pm (3 anni ago)

    Cominciamo già con le scintille! Non vedo l’ora di leggerlo! In bocca al lupo tesoro!

    Rispondi
    • Lorenza
      giugno 13, 2016 at 6:57 pm (3 anni ago)

      Grazie mille tesoro!!!! Crepi il lupo. Un abbraccio e un bacione

      Rispondi

Leave a Reply