Cover e sinossi per “Usami” il nuovo romanzo di Samy P.

Ottobre 2016 – Bologna Centro – Ore 12.30

«Sai, non ti ho detto ancora nulla, ma ho una storia che mi frulla in testa da un po’.»

«Mamma mia, ma non hai pace! Ti sembra il caso di disperdere le energie in questo modo, con “Scelgo Te” ancora da ultimare?»

18452740_1017771435026040_1927101158_o

«Infatti, hai ragione…devo concentrarmi su una cosa alla volta, altrimenti faccio troppa confusione e non ne esce niente di buono. Ma alle volte è più facile a dirsi che a farsi.»

«Vedi di fare la brava, fai reset a quella testolina e pensa solo al mio Ray. Quel ragazzo lì merita tutta l’attenzione di questo mondo, o dovrai vedertela con me!»

“USAMI” PLAYLIST

Febbraio 2017 – Casa Parma – Ore 22.30

«Allora, ormai hai pubblicato da due mesi, hai già pensato ad un nuovo progetto?»

«In realtà…sì. Non ti arrabbiare, ma devo farti una confessione.»

«Spara.»

«Hai presente quella famosa storia di cui abbiamo parlato a Bologna…»

«Sì…»

«Bè, ho praticamente ultimato la bozza. So che ti avevo detto che avrei dato la precedenza ad altro, ma non ho potuto farne a meno, i personaggi continuavano a parlarmi nella testa, non avevo più pace e mi son dovuta mettere a scrivere! Tanto faccio presto, è una storia breve, ho quasi finito.»

Le ultime parole famose.

L’unica certezza della vita: ogni nostra conversazione, quando siamo insieme, avviene davanti ad uno spritz, tutto il resto, rimane un’incognita sino alla parola fine.

Perché, nel frattempo, quella storiella breve è diventato un romanzo a tutti gli effetti, subendo ben nove revisioni passando di mano in mano.

Vogliamo poi parlare delle prove copertina?

Cambia soggetto, modifica la sfumatura del colore, allarga il font, no anzi! Oddio, mi si son ristretti anche i ragazzi!

E alla fine, dopo circa una cinquantina di versioni, la scelta finale è stata fatta, e speriamo che sia quella giusta. Io sono praticamente in ginocchio che prego sia quella giusta.

Quello che posso dirvi è che i vari elementi, partendo dai colori, così come dai soggetti “Usati” in questa cover hanno un significato ben preciso, che rappresenta in pieno il romanzo che andrete a leggere e che, una volta terminato, sarà tutto molto lampante.

Almeno questa è la sensazione che l’intero team – composto dalle instancabili beta, autrice ed editor – abbiamo avuto non appena l’abbiamo vista.

Una specie di folgorazione ed è scattato il collettivo “è lei!”

19021817_1033882556748261_1405388291_n

Quindi ci auguriamo di cuore possa folgorare anche voi, anche perché, devo confessarvi, alla fine tutte quante avevamo una bella insalata mista in testa al posto dei neuroni per i troppi gnocchi che ci sono passati sotto gli occhi. E non sto parlando di quelli al sugo.

Ma, anche se l’insieme non dovesse essere di vostro gradimento, come ha detto tempo fa il nostro gran capo – Samy -, nessuno può toglierci il tempo trascorso insieme, il divertimento e le gran risate che hanno accompagnato anche questa nuova avventura.

Le cose non sono andate sempre come avevamo sperato, ci sono stati diversi intoppi – e anche qualche incazzatura – lungo la strada, ma non abbiamo mai perso la voglia di divertirci, stare insieme e, soprattutto, la determinazione di concludere qualcosa di buono, che potesse far sorridere e sospirare anche a voi.

Mi piace pensare ad “Usami” come ad un enorme lavoro di squadra, dove le opinioni di ognuna di noi è stata messa a frutto dalla nostra Samy, creando questa bomba sexy che tra poche settimane – vi ricordo il 9 giugno – sarà tra le vostre mani.

Per la serie, se non ci pensa l’anticiclone delle Azzorre, ci pensa Samy P. 😉

 

Lo so, io sono probabilmente la persona meno indicata per consigliarvi, forse la “Zia” più invidiata d’Italia, che può vantare un gran numero di sfavillanti nipotini dalle mani d’oro –  e non solo –

Però, lasciatemelo dire: se state cercando una lettura che scaldi le vostre giornate – e anche le vostre nottate – questo libro è quello che può fare al caso vostro.

18985114_1033882366748280_827454251_n

E per le più scettiche di voi, anche se stiamo parlando di un erotico, mi preme specificare che al suo interno non troverete solo acrobati e giocolieri, ma sono certa che vi innamorerete anche voi della città in cui è ambientato e alla quale la nostra Samantha  – Parma di nome e di fatto – è molto legata. Sono certa che molte di voi desidereranno trascorrere un week-end alla scoperta degli angoli più nascosti e camminare per le stesse vie che vedono protagonisti i personaggi di questa storia. Un modo alternativo di promozione turistica, insomma.

E forse, bramerete anche voi di entrare in possesso di quel famoso “biglietto da visita” che ha solleticato la fantasia di tutte le beta, nessuna esclusa. Qualcuna non ci dorme la notte ma, per scoprire se si tratta di finzione, o realtà, magari dovrete farvi una gita sino a Parma 😆

“…s’infilò una mano in tasca, estrasse il portafoglio e prese un biglietto da visita che posò sul tavolo, accanto alle tazzine vuote dei nostri caffè; con le dita lo fece scivolare verso di me. «Si chiama Emme Erre» mi spiegò, guardandomi negli occhi, suadente. «Vi aspetto, allora.»

«Emme Erre?» Presi tra le mani il bigliettino e lo esaminai: era nero e con due lettere incise, MR, stampate in argento e in un corsivo ricercato. In basso a sinistra c’era un numero di cellulare, nulla di più.”

19021484_1033882280081622_1233695682_n

Quel piccolo cartoncino nero con due iniziali scintillanti, colpevole di aver innescato una serie di intricati eventi che vi terranno inchiodate sino all’ultima pagina.

Eventi che, ovviamente, non ho nessuna intenzione di svelarvi, perché, come si dice dalle mie parti: una parola è poca e due son troppe.

Un passo falso e rischierei di far crollare tutto il castello di carte costruito ad arte, quindi, bocca cucita. 🙊🙊🙊

Penso di aver ciarlato abbastanza, non trovate?!

Fate l’ennesimo piccolo sforzo, scorrete appena più giù, la nuova cover di “Usami” e la sua intrigante sinossi vi aspettano in tutto il suo splendore 😘

 

cover completa-usami-samy PCOVER VERSIONE CARTACEA  

TRAMA

“Usami”. Una voce bassa e profonda sussurra una sola parola all’orecchio di Sara. Milioni di brividi le attraversano il corpo e il respiro le muore in gola.

Sara è un avvocato ambizioso, ha trentacinque anni, un bel fidanzato, amici cari e fidati e un appartamento delizioso sui tetti di Parma.
Una vita perfetta. O forse no…
Il desiderio di qualcosa di diverso e il bisogno di scoprirsi la spingono a entrare in quella stanza peccaminosa, in quel club riservato ed esclusivo, dove un misterioso lui la conduce in luoghi sensuali e perversi che le sono sempre parsi lontani e inarrivabili, ma che, dentro di sé, sa di bramare più di ogni altra cosa.
Avvolta dalle spire del piacere e da due braccia forti, Sara inizia un viaggio fatto di odori, sensazioni, suoni e sapori che la porteranno alla scoperta della propria anima.
Ma chi è quell’uomo sconosciuto, in realtà? E perché lui è lì, con lei?
Che cosa nasconde e quale segreto inconfessabile lo costringe dietro una porta chiusa in una stanza buia?
Sara non sa nulla di lui, non conosce la sua voce, non conosce il suo volto. Solo quel profumo, che la tormenta giorno e notte…

fronte cover-usami-samyP-1875x2500

Titolo: Usami
Autrice: Samy P.
Data di uscita: 9 Giugno 2017
Disponibile nella doppia versione: digitale e cartacea
Genere: Erotic Romance
Romanzo singolo auto-conclusivo…forse!

BOOK TRAILER

BASTA IL SOLITO “CLICK” E PASSA LA PAURA 😉

Baci&Abbracci

firma stella

 

5 Comments on Cover e sinossi per “Usami” il nuovo romanzo di Samy P.

  1. Irina
    maggio 26, 2017 at 12:07 pm (4 mesi ago)

    Devo dire che gli elementi per torturarci ci sono tutti! Siete le solite perfide! :D Io sono pronta con il ditino sul mouse per cliccare su acquista, spero solo che il 9 giugno arrivi presto!

    Samy, avanti così! In bocca al lupo tesoro!

    Rispondi
  2. Maria
    maggio 26, 2017 at 12:31 pm (4 mesi ago)

    Come sempre arriveremo al 9 di giugno senza dita a furia di mangiare le unghie per l’impazienza!!! Sinossi che intriga e la Cover ti dà il colpo di grazia!
    Io sono nel congelatore che aspetto…un poco di caldo ci vuole….

    Rispondi
  3. Veronica80
    maggio 26, 2017 at 7:39 pm (4 mesi ago)

    Molto intrigante
    E la cover…
    Wow!!!
    Spacca :)

    Rispondi
  4. Lele
    maggio 31, 2017 at 7:49 pm (4 mesi ago)

    Samy hai superato te stessa. Grande professionista della suspense.

    Rispondi

Leave a Reply