Stuart Readon da cover guy ad autore

AGGIORNAMENTO 

“Undefeated”, romanzo scritto a quattro mani da Jane Harvey-Berrick in collaborazione con Stuart Readon, sarà presto nelle vostre mani. Ci vorrà solo qualche mese di pazienza e poi arriverà un Babbo Natele davvero molto speciale. 

Scorri in fondo per scoprire la data di pubblicazione 😉

 

19190805_1037849139684936_194748215_n

 

C’è un nuovo libro che, da qualche giorno, mi fa ciao ciao con la manina dal mio lettore ereader.

24887834._SY540_

Capirai, direte voi, c’è sempre un nuovo libro che spunta da qualche parte, ma questo ha attirato la mia attenzione per una giusta causa e, tra pochi minuti, vi spiego anche il perché non poteva assolutamente mancare nella mia biblioteca.

Mi sono anche ripromessa di non fare come il mio solito, ovvero sbandata momentanea e poi lo lascio lì a poltrire per mesi, se non anni. Questa volta, finita la mia full immersion nello storico tra abiti sfarzosi e balli sontuosi, sarà il primo della lista tra le nuove letture. Giuro.

Però, vedete di non odiarmi troppo, perché il romanzo di cui sto parlando è una recente uscita in lingua inglese, quindi ancora per poche fortunelle, ma vi prego, non tiratemi i pomodori.

IMG_4868

Molte di voi sanno della mia collezione di figurine, e non sto parlando di quella dei calciatori della Panini – sempre se esiste ancora -, ma mi riferisco ad una serie di aitanti fanciulli scovati durante le mie varie scorribande in giro per il web e, che ci crediate o meno, il più delle volte non si tratta di semplice passatempo, ma vera e propria ricerca, a caccia di quei presta volto perfetti che possano dare la giusta ispirazione alle nostre amiche autrici che, alcune volte, chiedono il mio aiuto. Vuoi negarglielo?! È uno sporco lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo, o no?!?

Lui – meglio conosciuto con il nome di Stuart Readon – è entrato nel mio radar già diversi anni fa, perché corredato dell’intero pacchetto che lo rende il candidato ideale per il genere romance: padre adorabile, compagno amorevole, un fisico che se solo inizio a parlare mi denunciano per oltraggio al pudore, un passato da atleta.

Non gli manca nulla, e se ancora non lo conoscete – shame on you – cliccate QUI e QUI e fatevi una cultura, mie care. Potrete ringraziarmi più tardi, con comodo.

Nel corso degli anni, Stu, come lo chiamiamo tra noi in confidenza, ha alternato la carriera di giocatore di rugby con quella di modello e alcuni dei suoi scatti mozzafiato, nel vero senso del termine, sono entrati nell’occhio del ciclone di diverse autrici, che non solo lo hanno utilizzato come presta volto per i loro personaggi maschili, ma hanno voluto quelle stesse immagini per le copertine dei loro romanzi. In breve tempo Stuart Readon è diventato uno dei cover guy più gettonati tra le scrittrici romance oltreoceano. Decine e decine sono le copertine che riportano la sua immagine – sotto ne vedete un campione ad esempio – e sono solo una minima parte. Ma diciamo così: il suo apporto al settore non si è fermato qui.

stuart readon cover

Evento dopo evento, sempre nel ruolo di cover guy, si sono stretti rapporti, creati contatti e, abbandonato momentaneamente il ruolo di modello, si è calato nelle vesti d’autore.

Per il suo esordio ha scelto di viaggiare in coppia con Jane Harvey-Berrick, un’autrice già conosciuta e apprezzata, pubblicata recentemente nel nostro paese dalla Delrai Edizione con la serie “Traveling”, arrivata al suo terzo appuntamento con la pubblicazione di “Il Nomade“, di cui trovate un’anteprima al link precedente.

Questa volta il contributo di Stuart non si è limitato alle sole grazie in copertina, ma ha collaborato nella stesura mettendo la sua esperienza nel mondo della palla ovale.

IMG_4866

Il risultato è un romanzo dal titolo “Undefeated” – “Imbattuto” – che sta ricevendo piogge di recensioni a cinque stelle e che è stato definito dalle lettrici non solo uno sport romance, ma una lezione di vita. Emozionante, toccante, impossibile non identificarsi con il dolore e la rinascita di Nick, il personaggio maschile: queste le parole più ricorrenti nei vari commenti al libro.

Voi capite che, essendo la curiosità donna, non potevo non drizzare le antenne; prima cosa per il personaggio di cui stiamo parlando e secondo perché, come voi sapete bene, è raro trovare un uomo che si cimenti nel genere romance. Ovvio che, visto che ci ha messo faccia, penna e in un teaser promozionale è in coppia con la compagna Emma, viene da chiedersi quanto ci sia di autobiografico in questa storia e il mio interesse è di vedere il tipo di approccio del pov maschile dato alla storia.

Prometto che poi, una volta letto, vi farò il mio personale resoconto, mi auguro non tra un paio d’anni, come il mio solito.

E chissà, magari la prossima volta che ne parleremo qualche casa editrice porterà qualche nuova news in dono.

19190805_1037849139684936_194748215_n

AGGIORNAMENTO

Nel febbraio scorso, quando vi ho parlato di questo romanzo per la prima volta, in conclusione di questo post, poche righe più sopra, avevo parlato di dono e paragone non poteva essere più azzeccato.

Perché “Undefeated” arriverà prossimamente corredato di un bellissimo fiocco rosso, in pieno stile natalizio!

L’edizione italiana verrà infatti pubblicata il prossimo 16 Dicembre dalla Delrai Edizioni con il titolo di “Invincibile”

 

IMG_4195

 

TRAMA

Quando il tuo mondo crolla

Quando ti dicono che sei finito

Quando il tuo corpo è a pezzi

Risorgerò

Ritornerò

E sarò imbattibile.

Nick Renshaw è il campione del rugby britannico. Un grave infortunio minaccia la sua carriera, ed è un uomo distrutto.

Abbandonato e tradito da tutti coloro che gli erano più vicini, combatte per riprendere in mano la sua vita. Magari c’è qualcuno, là fuori, che può aiutarlo. Forse riuscirà a trovare la sua strada per tornare a vedere la luce. O magari… no.

La Dottoressa Anna Scott potrebbe essere quella che può aiutare Nick, ma anche lei ha i suoi segreti. E quando il passato di Nick presenta il conto a entrambi, l’enigmatica dottoressa è più vulnerabile di quello che sembra.

A pezzi e tradito, la lotta per sopravvivere appare intollerabile. Chi cederà, e chi riderà, imbattuto?

PER CHI LEGGE IN INGLESE

firma-stella-150x150

Leave a Reply